Questo articolo sull’urban fitness fa per te se:

  • già dal rientro delle vacanze di Natale ti assilla il pensiero di dimagrire (anche se sei bella così);
  • già i primi raggi di sole ti ricordano che la prova costume è a pochi weekend da te;
  • non ne puoi più di pagare quote associative e abbonamenti in palestra da capogiro;
  • rinunci a lampade, docce solari e a tutte le diavolerie per dare un colorito artificiale a gambe e braccia;
  • dubiti del potere della chimica per dare tono ai tuoi glutei;
  • credi che ci possa essere un’alternativa sostenibile per le tasche e per l’ambiente e sei dotata di buona volontà…ecco, questo è il post che fa per te!;

Ti basterà seguire questi esercizi per tenersi in forma per fare delle tue attese alla fermata del bus e dei tuoi spostamenti in città momenti preziosi per vivere la tua palestra a cielo aperto godendo a costo 0 del solarium più esteso che abbia mai frequentato!

Ecco i nostri consigli per una prova costume a impatto 0

Vai in ufficio a piedi

Facile per quanti hanno l’ufficio a pochi minuti da casa ma spesso quest’ultimo è a decine di km di distanza tanto che prendere l’auto, il motorino, il bus o la metro sembra inevitabile! No! Questa non deve essere una scusa per rinunciare a prendere una mappa e individuare un punto intermedio nel tragitto casa-lavoro: un punto in cui interrompere la corsa con il tram, parcheggiare il motorino o meglio ancora la bici e affidarti al mezzo di trasporto più sicuro in circolazione: le tue gambe!

Potrai individuare più punti intermedi collocati a diversa distanza così da alternare percorsi più lunghi a percorsi più brevi quando non avrai troppo tempo a disposizione o vorrai concederti una tregua. Potrai anche variare la tipologia di percorso scegliendo tra percorsi facili totalmente in piano e percorsi più impegnativi che ti vedranno svettare su scalinate e cavalcavia.

Vietati l’accesso ad ascensori e scale mobili

Prova a pensare che l’ingegno umano non abbia ancora trovato nessuna soluzione tecnologica per spostarsi in altezza se non affidandosi alla potenza di glutei e quadricipiti. Che tu debba salire fino al tuo appartamento o riemergere in superficie dalla banchina della metropolitana: usa le scale! E anche in questo caso se il tuo ufficio è al 29esimo piano, se vivi in un attico, se la cima ti sembra irraggiungibile e rischieresti ogni volta di mancare un appuntamento, di arrivare stremata e senza fiato…individua un punto intermedio da raggiungere con l’ascensore e da lì prosegui a piedi.

Sia nelle tue maratone quotidiane verso e dall’ufficio che nelle tue arrampicate per le scale preoccupati di indossare scarpe comode e abbigliamento traspirante, prodotto con fibre naturali. Potresti portare con te un piccolo zaino nel quale mettere le scarpe di ricambio, una piccola spugna per una rinfrescata veloce in bagno, un asciugamano, una maglia di ricambio e una borraccia vuota da riempire all’occorrenza in presenza di fontane pubbliche! Evita le salviettine usa e getta e le bottiglie in plastica e opta per soluzioni che consentano il riuso.

Scarpe da corsa con fiore - Urban fitness a impatto zero

Reinventa gli arredi urbani in attrezzi per il fitness

Trasforma gli spazi aperti in un grande campo di atletica: le panchine possono trasformarsi in panche per eseguire piegamenti; i paletti che delimitano le aree di parcheggio come ostacoli tra i quali fare una corsa zig zag; le piccole aiuole come ostacoli da saltare (prendi alla lettera il “vietato calpestare le aiuole”). La lista si allunga quando si rientra tra le mura di casa e anche il divano può trasformarsi in un alleato quando scopri che puoi appoggiarci le gambe per gli addominali eseguiti sul pavimento!
E se proprio sei a corto di immaginazione, vai nel parco sotto casa quando è affollato da bambini. Osserva gli esemplari (in estinzione) di bambini che si sottraggono al canto delle sirene di tablet e giochi elettronici e scendono in strada: ti daranno tante idee per muovere gambe e braccia in libertà.

Elabora il tuo programma di allenamento e benessere

Non affidarti all’improvvisazione e organizzati perché ogni giorno tu possa dedicare un po’ del tuo tempo alle attività e alla tonificazione di braccia, gambe e addome in funzione delle tue esigenze. Ci sono centinaia di app, anche gratuite, a supporto di quanti non vogliono perdere di vista il proprio benessere e non cedono a chiudersi nelle palestre.

Non scordare che la chiave del successo in un allenamento è la costanza che avrai nel rendere il tuo appuntamento con l’esercizio fisico un evento desiderato e la determinazione nel perseguire i tuoi obiettivi. Poniti, settimana dopo settimana obiettivi, sempre più sfidanti e non lasciare che sia la pioggia, gli sbalzi di temperatura o le promesse miracolose dei prodotti chimici in circolazione a farti desistere. Misura i tuoi tempi, le tue performance e incrementa gradualmente la distanza, le ripetizioni o il tempo da dedicare agli esercizi.

Per una prova costume a impatto 0, interrompi la tua routine:

  • scegliendo percorsi diversi, preferendo vie alternative. Il tempo volerà e nel frattempo avrai scoperto dettagli della tua città che altrimenti avresti ignorato; avrai preso il sole senza esporti a raggi artificiali, avrai incontrato e salutato persone nuove;
  • coinvolgendo altre persone. Potrai proporre ai tuoi colleghi di fare le scale quando si va in pausa pranzo, potrai proporre ai tuoi figli tragitti alternativi verso la scuola … avrai così anche più tempo per scambiare le tue impressioni sulla giornata, per ascoltare quelle chiacchiere che hai rimandato da troppo tempo e avrai fatto un regalo all’ambiente risparmiandogli dannose emissioni.;
  • Riappropriandoti dei parchi, di un campo da basket, di un circuito benessere tra la natura… la città e le sue periferie offrono tante opportunità di diversificare la tua attività all’aria aperta;
  • Organizzando con regolare frequenza la partita a tennis con l’amico di vecchia data, il torneo di beach volley con le tue colleghe, la corsa dei sacchi con i tuoi condomini per rivivere i giochi di un tempo agli occhi stupiti dei bambini di oggi (quelli che, a differenza degli esemplari in estinzione, si arrendono alle tentazioni di tablet e giochi elettronici);

Biciclettata all'aria aperta - I consigli per una prova costume a impatto zero

Se il tuo lavoro, se il pendolarismo, se le urla del capo riempiono le tue giornate, fai sempre in modo di non esaurire le tue energie per dedicarti a quello che riempie il tempo e svuota il tuo corpo dalle tossine per renderti una fiera sostenitrice dell’eco-friendly urban fitness.