Nel centro storico di Vigevano (PV), due anni fa, è fiorito un piccolo negozio in cui si organizzano swap party, incontri e laboratori creativi, ma si possono anche acquistare capi di abbigliamento usato – favorendo così la moda sostenibile – oggetti realizzati con materiale di recupero e detersivi alla spina. Unico requisito: essere aperti alla condivisione e alla collaborazione. E, ovviamente, amare la natura!

Maddalena, l’ideatrice di questo progetto a dir poco speciale, ci ha raccontato la sua storia.

 

Com’è nata la tua idea? L’hai sempre avuta in mente, fin dall’inizio?

Ricordo perfettamente il giorno in cui mi sono licenziata da quel lavoro che pensavo sarebbe stato per la vita. E ricordo anche che qualcuno, lì per lì, mi aveva detto: “Potevamo ragionarci un attimo insieme… Potevi aspettare ancora un po’”.

E invece no. Non potevo proprio aspettare.

Ricordo che un flusso di energia nuova è partita dai piedi ed è arrivata fino alla testa, intasandola completamente.

Bisognava agire.

Era urgente rischiare su quell’idea. Anche perché il lavoro della vita mi stava togliendo ogni energia.

Ecco, L’Antina è nata così.

L'Antina a Vigevano: abiti usati e accessori fatti a mano

Ricordi ancora com’era, quando l’hai fatta uscire allo scoperto?

Era il lontano 17 settembre 2016, quando l’ho presentata alle persone. Spettinata e insicura.

Aveva le pareti di un colore decisamente troppo scuro, una disposizione dei mobili poco consona per la metratura disponibile, un assortimento poco ambizioso e una varietà di pezzi d’artigianato senza dubbio troppo bassa.

Insomma, era tutto sbagliato.

E poi, cos’è successo? Com’è ora?

Grazie ad un piccolo aggiustamento ogni giorno, i riscontri sono cominciati ad arrivare e il progetto ha cominciato ad assumere una forma più fruibile, più qualitativa e più ricca.

Oggi a L’Antina è quello che doveva essere fin dall’inizio o, meglio, quello che fin dal principio volevo che fosse: un luogo in cui trovare abbigliamento usato selezionato e un assortimento sempre in evoluzione di accessori ed oggetti realizzati a mano con materiali di recupero, insieme ad una piccola selezione di detersivi ecologici alla spina.

Ma anche un luogo in cui ritrovarsi, scambiare i vestiti non più in uso durante gli swap party, frequentare corsi creativi, tessere relazioni basate sulla fiducia e la condivisione, partecipare a raccolte solidali per evitare gli sprechi.

Moda sostenibile e del recupero a Vigevano

Il tuo progetto si basa su condivisione, cooperazione, consapevolezza nei confronti di ciò che consumiamo.

Sì, credo fermamente in tutto questo. Sono convinta che aprire un’attività commerciale e mettere al primo posto la fiducia e la condivisione non solo sia possibile, ma sia anche sano, urgente e necessario. Ritengo fondamentale tornare a dare queste basi alle relazioni tra esseri umani, cercando di non sporcarle con tutto ciò che di estraneo e innaturale tendiamo a metterci dentro: la furbizia, la ricerca dell’abbondanza a prescindere e dell’affare a tutti costi, il non rispetto per l’ambiente che ci ospita.

È una sfida possibile. Insieme ce la possiamo fare!

 

Maddalena vi aspetta a Vigevano, pronta ad accogliervi a braccia aperte nel suo luogo magico, L’Antina.

Siete curiosi e non volete aspettare oltre? La trovate su Instagram e Facebook!